Storia

L’estetica influenza spesso la scelta del prodotto e non sempre c’è attenzione all’effetiva esigenza funzionale, la Vibrok , vicina alle aspettative del cliente, lo aiuta nell’acquisto del prodotto e lo accompagna nella valutazione dei particolare fino alla scelta finale del rivestimento.

Le esperienze maturate negli anni ed i risultati conseguentemente raggiunti hannno permesso alla Vibrok Caminetti di proseguire nella creazione, nella progettazione e nella realizzazione di prodotti per il riscaldamento con un rendimento sempre maggiore e con una diminuzione consistente dell’emissione di CO2.

Dalla produzione del primo termocamino in Italia e nel mondo, il fascio tubiero Vibrok nel 1975, sono passati molti anni, e soprattutto grazie all’impegno nella realizzazione di termocamini come mezzo di riscaldamento a combustione pulita, Giuseppe Cirelli è stato insignito nel 2003 della Laurea Honoris Causa in Ingegneria Thermotecnica, per meriti derivanti dal suoimpegno nella ricerca e nella sperimentazione di energie alternative.

Grazie all’esperienza acquisita lungo il corso degli anni di attività, si è sempre verificato un continuo miglioramento nella qualità della produzione ed anche l’appartenenza nel consorzio CEAR ha assunto una importanza rilevante nel raggiungimento degli obiettivi della Vibrok, primo fra tutti la tutela dell’ambiente.

Dal Fascio Tubiero al Termocamino

Dal Fascio Tubiero al Termocamino

Pin It on Pinterest